Michael Blackwood Productions

Monk & Monk in Europe

Artists on Camera

Palazzo Collicola

domenica 26 Giugno Ore 21:30

Ingresso 5 €

ORE 21:30

 

Monk

1968

(58 min.)

 

Thelonious Monk è indiscutibilmente tra i più grandi musicisti jazz del XX secolo. Monk costituisce la prima parte di un ritratto del grande pianista e compositore, realizzato dai fratelli e co-registi Michael e Christian Blackwood. Lo stile di regia austero dei Blackwood restituisce la figura di un genio discreto e tutt’altro che appariscente, un uomo di poche parole, la cui aria apparentemente intossicata da borbottii distratti e incespicamenti infantili fuori dal palco si scioglieva completamente una volta sedutosi al pianoforte. Monk siede con un volto di pietra sul suo trono, le gambe storte e i piedi animati scatti erratici e colpetti che battono il pavimento a ritmo, mentre le sue dita pesanti e cariche di anelli martellano i tasti per far cantare il suo Steinway con dissonanza. A New York il suo quartetto suona al Village Vanguard e in sessioni di registrazione per la Columbia Records; ad Atlanta si esibisce in un Jazz Festival organizzato da George Wein. I membri del quartetto erano Charlie Rouse, Larry Gales e Ben Riley.

ORE 22:30

 

Monk in Europe

1968

(58 min.)

 

Monk in Europe è la seconda parte, realizzata da Michael e Christian Blackwood, del ritratto di Thelonious Monk. I fratelli Blackwood seguono il leggendario pianista e compositore jazz insieme al suo quartetto nel loro tour europeo, dove sono raggiunti dai musicisti Ray Copeland, Clark Terry, Phil Woods, Jimmy Cleveland e Johnny Griffin. Hanno viaggiato come parte della compagnia di strada del Newport Jazz Festival di George Wein a Londra, Stoccolma, Copenhagen, Berlino, Magonza e Rotterdam.

 

Sottotitoli in italiano

Clicca qui per ulteriori informazioni

presentato da Mahler & LeWitt Studios
con il supporto di Bloomberg Philanthropies

Si avvisa che le date e gli orari potranno subire variazioni.
Per aggiornamenti consultare il sito www.festivaldispoleto.com