Edizione 64 Liv Ferracchiati, La tragedia è finita, Platonov
Edizione 64 Flora Détraz, Muyte Maker
Edizione 64 Alexandros Stavropoulos, Cinderella's
Edizione 64 Alexandros Stavropoulos, Cinderella's
Edizione 64 Colapesce e Dimartino
Edizione 64 Ballet Preljocaj, Le Lac des cygnes
Edizione 64 Brad Mehldau
Edizione 64 Mourad Merzouki, Folia
Edizione 64 Orchestra e Coro dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia, Oedipus
Edizione 64 Fred Hersch Trio
Edizione 64 Jonas & Lander, Coin Operated

Direttrice artistica

Monique Veaute

“Meditazioni trasognate di fronte a meravigliose facciate di calde pietre indorate dal sole di secoli, passeggiate per la campagna circostante o sui monti sparsi di ville e di santuari, indugi sui belvederi cittadini rinfrescati dalle brezze della sera, vagabondaggi notturni per le viuzze deserte e oscure, tutto questo che forma di solito l’incanto delle antiche città medievali, Spoleto può offrirlo in soprammercato agli spettacoli del festival. Gian Carlo Menotti eleggendo la città umbra a sede del suo festival ha senza dubbio fatto assegnamento su queste attrazioni”.
Alberto Moravia, 1958

Da mercoledì

08

Dicembre 2021

Frammenti di un percorso teatrale

Omaggio alle maestranze e ai fotografi del Festival dei Due Mondi
Costumi, elementi scenici e fotografie d’archivio

Palazzo Collicola

giovedì

23

Dicembre 2021

Ore 20:30

Ultime notizie

Media