Trisha Brown Dance Company, Astral Converted
Barbara Hannigan, La Voix Humaine
Germaine Acogny e Malou Airaudo, common ground[s]
Jeanne Candel, Demi-Véronique
Thomas Ostermeier, History of Violence
Henry Purcell, Samuel Achache e Jeanne Candel, Le Crocodile trompeur / Didon et Énée
Budapest Festival Orchestra
Mariza
Anne Teresa De Keersmaeker, Mystery Sonatas / for Rosa
Pina Bausch, Le Sacre du printemps

DIRETTRICE ARTISTICA

Monique Veaute

 

La sessantacinquesima edizione del Festival dei Due Mondi ospita le migliori esperienze performative a livello internazionale, valorizzando teatri, spazi all’aperto e luoghi non convenzionali, di cui Spoleto offre una concentrazione unica in Italia: più di 60 spettacoli in 17 giorni e oltre 500 artisti da 36 paesi. Per il secondo anno il Festival segue la sua vocazione multidisciplinare e internazionale con una proposta artistica trasversale alle singole arti che si sviluppa intorno a tre linee programmatiche: la musica dei due Mondi, la voce delle donne e i nuovi modi di raccontare la musica. Vi aspetto a Spoleto.
Monique Veaute

Prossimi eventi

venerdì

01

Luglio 2022

Ore 21:30

Trisha Brown Dance Company

Astral Converted /
Working Title

Teatro Romano

sabato

02

Luglio 2022

Ore 21:30

Barbara Hannigan

La Voix Humaine

Orchestra dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia

Piazza Duomo

domenica

03

Luglio 2022

Ore 19:30

Zorn III (2018 – 2022)

Cinema Sala Frau

domenica

03

Luglio 2022

Ore 21:30

Barbara Hannigan canta John Zorn

Jumalattaret

Teatro Romano

Vai al programma completo

Ultime notizie

Media