9 Luglio 2022

Sostituzione attrice History of Violence

Comunichiamo al gentile pubblico che l’attrice di History of Violance Alina Stiegler è stata sostituita da Jenny König.

 

Thomas Ostermeier, fra i registi teatrali più brillanti della sua generazione, dirige a Spoleto l’adattamento teatrale di History of Violence, romanzo autobiografico di Édouard Louis acclamato a livello internazionale e definito dal Guardian «coraggioso e ambizioso». Attingendo a linguaggi diversi – fra cui danza, video, musica – Ostermeier sviluppa una complessa struttura narrativa che ricostruisce il trauma di un incontro violento.
Alle 4 del mattino in Place de la République a Parigi, di ritorno a casa da una cena di Natale, il giovane Édouard incontra Reda, un uomo di origine algerina. Iniziano a parlare, a flirtare, e presto Édouard accompagna Reda nel suo monolocale dove i due trascorrono insieme la notte. Reda parla della sua infanzia e del padre fuggito in Francia dall’Algeria. L’atmosfera è giocosa, ridono, si scambiano effusioni e fanno sesso. Ma quando al momento di lasciarsi Édouard scopre che il suo smartphone è scomparso, Reda estrae all’improvviso una pistola e lo minaccia. La situazione si trasforma rapidamente per lasciare spazio a intimidazioni, violenze e stupri. La mattina successiva Édouard si reca alla polizia per cercare assistenza medica. Non sapendo come affrontare il suo trauma, fugge dalla sorella Clara nella Francia settentrionale e le confida l’intera vicenda. Le reazioni delle persone che lo circondano, della polizia e dei medici che lo avranno in cura rivelano il lato razzista e omofobo della società.
Nel suo romanzo autobiografico History of Violence l’autore francese Édouard Louis, ricostruendo quella traumatica notte, crea un’opera che vuol essere un’analisi personale e pungente sul raggiungimento della maggiore età, sul desiderio, sull’emigrazione e sul razzismo. Nel cogliere la diversità delle reazioni nell’apprendere del reato commesso contro di lui, rende udibili le forme di violenza socialmente represse.

 

Lo spettacolo è in scena al Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti fino a domenica 10 luglio.