7 Luglio 2022

Il 7 luglio 1911 nasceva Gian Carlo Menotti, fondatore del Festival dei Due Mondi

Cade oggi il compleanno di Gian Carlo Menotti, compositore, librettista, regista d’opera, direttore artistico e creatore del Festival dei Due Mondi.

 

Quest’anno il Festival lo celebra con il percorso narrativo Sulle tracce di Gian Carlo Menotti che si inserisce nel più ampio progetto di recupero e valorizzazione del patrimonio che la Fondazione porta avanti dallo scorso anno con profondo interesse.

Grazie alle due mostre Frammenti di un percorso teatrale #2 e Gli anni Menotti 1958-1998, infatti, il pubblico può approfondire sia la conoscenza del Menotti sul palcoscenico – grazie all’esposizione di abiti, manifesti, materiale d’attrezzeria e foto delle produzioni del Festival che hanno visto Gian Carlo Menotti anche in veste di regista – sia il suo universo personale, i suoi amici, i suoi artisti, le sue intuizioni attraverso foto inedite, filmati e bozzetti e l’esposizione completa dei costumi e dei bozzetti originali dell’Ascesa e rovina della città di Mahagonny del 1972 e dei costumi dell’Italiana in Algeri del 1969 che testimoniano ampiamente la ricchezza delle produzioni menottiane.
Ultima tappa di questo percorso è il Centro di documentazione del Festival di Casa Menotti, un allestimento multimediale e interattivo che permette, fra l’altro, di visionare scenografie teatrali rivisitate in chiave high tech, programmi, cataloghi, filmati storici e proiezioni di opere e spettacoli del Festival dei Due Mondi.

 

Spoleto65 ha celebrato il Maestro Gian Carlo Menotti anche in occasione dei concerti di mezzogiorno al Teatro Caio Melisso Spazio Carla Fendi con la nuova trascrizione per voce ed ensemble dei Canti della lontananza eseguita dai musicisti della Budapest Festival Orchestra.