Michael Blackwood Productions

4 Composers: Laurie Anderson, Tania Leon, Meredith Monk, Pauline Oliveros & 4 Artists: Robert Ryman, Eva Hesse, Bruce Nauman, Susan Rothenberg

Artists on Camera

Sala Pegasus

domenica 26 Giugno Ore 11:00

Ingresso 5 €

ORE 11:00

 

The Sensual Nature of Sound: 4 Composers, Laurie Anderson, Tania Leon, Meredith Monk, Pauline Oliveros

2011

(58 min.)

 

The Sensual Nature of Sound è un documento che ritrae le personalità e il lavoro di quattro importanti compositori e artisti sperimentali con sede a New York. Sebbene condividano la ricerca della narrazione lirica, ogni artista ha sperimentato una propria voce distintiva. Dall’inizio degli anni ’80, Laurie Anderson ha utilizzato la musica elettronica e la performance art come base per gli spettacoli teatrali multimediali che sarebbero diventati il suo marchio di fabbrica. Tania Leon, nata a Cuba, compone musica orchestrale che è un intricato intreccio di elementi afro-cubani e jazz latino incorporati in un formato di concerto classico occidentale. Meredith Monk sperimenta nuove idee nel teatro musicale e sviluppa un genere unico di opera. Con concetti come “ascolto profondo” e “consapevolezza sonora”, Pauline Oliveros ha attinto al rituale, al mito, alla meditazione e all’improvvisazione, creando un corpus di opere visionario. Girato durante le prove e le esibizioni negli Stati Uniti e all’estero, The Sensual Nature of Sound esamina i contributi di questi diversi compositori alla musica americana contemporanea.

ORE 12:00

 

4 Artists: Robert Ryman, Eva Hesse, Bruce Nauman, Susan Rothenberg

1988

(48 min.)

 

4 Artists si configura come un ritratto collettivo di Robert Ryman, Eva Hesse, Bruce Nauman e Susan Rothenberg, artisti legati solo dalla loro dichiarata intenzione di esprimere idee attraverso l’arte, slegata dai concetti tradizionali di bellezza, narrazione o rappresentazione pittorica. Il film offre l’opportunità di vedere l’ampio corpus di opere nello studio di ogni artista. Gli artisti discutono su come il loro lavoro sia cambiato, così come la percezione del pubblico. Descrivono il contesto in cui sono stati realizzati i lavori e le loro considerazioni critiche.

 

Sottotitoli in italiano

Clicca qui per ulteriori informazioni

presentato da Mahler & LeWitt Studios
con il supporto di Bloomberg Philanthropies

Si avvisa che le date e gli orari potranno subire variazioni.
Per aggiornamenti consultare il sito www.festivaldispoleto.com