Concorso Socially Correct 2022

L’inclusione delle persone con disabilità nel mondo del lavoro: una scelta, non un obbligo

Complesso monumentale di San Nicolò

sabato 09 Luglio Ore 11:00

L’Associazione “Paolo Ettorre – Socially Correct” nasce nel 2008 per testimoniare la dedizione di Paolo Ettorre nei confronti della comunicazione sociale, con l’obiettivo di realizzare progetti che aumentino la responsabilità sociale attraverso la comunicazione e gli eventi.

 

La 14ma edizione del concorso Socially Correct offre l’opportunità a studenti di arte e comunicazione di confrontarsi con la comunicazione sociale, partecipando come ‘team creativi’ al progetto di comunicazione promosso dal Ministro per le Disabilità, per ideare una campagna per incentivare l’inserimento delle persone con disabilità nel mondo del lavoro. La coppia creativa vincitrice viene premiata con uno stage lavorativo presso il reparto creativo della Saatchi & Saatchi.

 

Oggi, nonostante gli obblighi imposti dalla legge, le persone con disabilità hanno molta difficoltà a trovare una collocazione adeguata nel mondo del lavoro, in grado di restituire loro dignità, auto-considerazione e la costruzione di relazioni sociali.

 

L’obiettivo della campagna è di abbattere gli atteggiamenti discriminatori e culturali che generano pregiudizi e scetticismo. Dovrà sensibilizzare i titolari delle piccole e medie imprese Italiane, i giovani, nonché l’opinione pubblica in generale, sul valore delle persone con disabilità e stimolare la loro assunzione. Dovrà inoltre, convincere i datori di lavoro che assumere una persona con disabilità può conferire un valore aggiunto al business, all’immagine aziendale e soprattutto all’atmosfera lavorativa e non solo. Se il reclutamento della persona con disabilità viene percepita come un’opportunità anziché un obbligo, allora anche la sua presenza sarà valutata positivamente, come un arricchimento per l’organizzazione. Essere inclusivi nei confronti delle persone con disabilità, contribuisce a rendere il Mondo un posto migliore.