NEWS IL FESTIVAL DI SPOLETO CONQUISTA CARTAGENA E IL SUO PUBBLICO CON LE NOZZE DI FIGARO

Presentata, per la prima volta nella storia della città colombiana, un’opera intera e di tale qualità artistica.
22/01/2017
IL FESTIVAL DI SPOLETO CONQUISTA CARTAGENA E IL SUO PUBBLICO CON LE NOZZE DI FIGARO
Venti minuti di applausi e l’evidente commozione del pubblico hanno premiato l’enorme sforzo organizzativo e artistico che hanno visto uniti il Festival dei Due Mondi e il Festival Internacional de Mùsica de Cartagena nella realizzazione de Le Nozze di Figaro di Mozart al Teatro Adolfo Mejía della bellissima città colombiana.
Giorgio Ferrara, curatore della messa in scena, e la troupe italiana che lo ha seguito - Patrizia Frini, assistente alla regia, Ottorino Neri, direttore dell’allestimento, Nora Guazzotti, direttore organizzativo, Fiammetta Baldisseri, light designer, Marta Rinaldi, assistente ai costumi, Massimiliano Marotta, responsabile macchinista - sono appena rientrati dalla "missione" che ha gettato un significativo ponte culturale tra l’Europa e la Colombia.

L’opera – un progetto artistico del Festival dei Due Mondi, prodotta dalla Fondazione Teatro Coccia in collaborazione con Spoleto59 e il Festival di Cartagena – aveva inaugurato con altrettanto successo la scorsa edizione del Festival di Spoleto.

Il debutto a Cartagena il 13 gennaio, con replica il 15, ha significato non solo l’ottima riuscita della collaborazione artistica fra i due Festival, ma anche e soprattutto un’operazione culturale di grande importanza, essendo stata questa la prima opera lirica rappresentata nella sua interezza nella storia della città. Una produzione prestigiosa con la regia di Giorgio Ferrara, le scenografie di Dante Ferretti e Francesca Lo Schiavo, i costumi di Maurizio Galante, direttore d’orchestra Gérard Korsten, Orquesta Sinfónica Nacional de Colombia, direttore del Coro de La Ópera de Colombia Luis Díaz Hérodier e, nei ruoli principali, il nuovo cast italiano Elena Belfiore, Andrea Concetti, Serena Gamberoni, Eva Mei e Vittorio Prato, insieme ai cantanti colombiani Alejandra Acuña, Juan David González, Julieth Lozano, Pablo Martínez, Hans Ever Mogollón e Alexis Trejos.

Per leggere l’articolo de Il Messaggero sul successo de Le Nozze di Figaro a Cartagena scarica il seguente PDF:
  • Il Messaggero - Da Spoleto alla Colombia Mozart trionfa ai Caraibi